Parole piccole, per migliorare il testo

P

A volte chi scrive trascura elementi essenziali.

Fra questi:

  • articoli
  • preposizioni semplici
  • avverbi di modo.

ARTICOLI

Ci imbattiamo più spesso nell’articolo indeterminativo: il determinativo soccombe. Sembra che essere generici (un evento, una riunione) o precisi (l’evento, la riunione) non faccia differenza.

La scelta dell’articolo ha delle conseguenze: infatti l’articolo determinativo dà carattere e peculiarità, e sa convincere.

Per comunicare l’unicità ci vuole l’articolo determinativo!

Anche gli articoli partitivi (degli, dei, delle) andrebbero evitati. Meglio scrivere: un po’, alcuni. Quando è possibile eliminarli, fatelo. Alcuni esempi li ho trovati nel bel libro di Luisa Carrada Lavoro, dunque scrivo! – editore Zanichelli.

PREPOSIZIONI SEMPLICI

Sono utili per facilitare la lettura e aumentare la scorrevolezza. Ecco alcune espressioni che trovo spesso nel gergo aziendale e burocratico. In rosso le preposizioni semplici.

Si pone l’intento di / per

Nell’ottica di / per

Volto a / per

Onde / per

Mediante / con

Attraverso / con

A mezzo di / con

Con l’eccezione di / tranne

In seguito a / dopo

Privo di / senza

AVVERBI DI MODO

Scegliete un verbo preciso: vi aiuterà a evitare gli avverbi inutili. L’avverbio “modifica il senso del verbo o di un aggettivo o di un altro avverbio”. Se il verbo è l’azione, l’avverbio ne è il freno, inoltre appesantisce il testo, perché gli avverbi sono lunghi e suonano burocratici. Rifletteteci: ricevere una lettera o un’email e leggere espressioni come congiuntamente a oppure analogamente a non vi fa innervosire?

Frequentemente / spesso

Congiuntamente a / con, insieme a

Successivamente / dopo

Limitatamente a / solo per

Anteriormente / prima

Analogamente a / come per

Sono solo alcuni esempi, scelti fra quelli che trovo più spesso. Da sempre leggiamo testi freddi, con espressioni burocratiche, perciò, anche se a volte è facile “scivolare”, fate attenzione ad articoli, preposizioni semplici e avverbi di modo: la qualità della scrittura migliorerà.

 

 

By stefanosandri

Archivi

Articoli recenti

Categorie

Questo sito usa i cookie. Se sei d'accordo chiudi e continua a leggere, oppure approfondisci

Questo sito non raccoglie o condivide le informazioni personali. Non seguiamo i tuoi movimenti né tracciamo il tuo profilo. L’uso dei cookie è necessario per l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. I cookie possono essere limitati o bloccati modificando le funzioni del proprio programma di navigazione. Cliccando su "CHIUDI" ne permetti l'utilizzo. Nel browser Google Chrome, il menu Strumenti contiene l’opzione Cancella dati di navigazione. Puoi utilizzare questa opzione per eliminare i cookie e altri dati di siti e plug-in, inclusi i dati memorizzati sul tuo dispositivo da Adobe Flash Player.

CHIUDI